Cos’è una vacanza assistita per anziani?

La vacanza assistita è un’opportunità rivolta a tutte le famiglie che hanno scelto di occuparsi in casa dell’assistenza dei propri anziani.

Le famiglie, dopo aver accudito in maniera costante durante il corso dell’anno la persona anziana, in estate possono sentire la necessità di prendersi un periodo di pausa dall’assistenza. Prendersi una pausa significa, oltre che voler bene a sé stessi, voler bene alla persona anziana: per essere un valido caregiver infatti è indispensabile forza fisica e resistenza psicologica.

Per far fronte a questo legittimo desiderio delle famiglie, strutture dedicate propongono soggiorni con soluzioni personalizzate adeguate al grado di autosufficienza dell’anziano.

Cos’è una vacanza assistita per anziani autosufficienti

La vacanza assistita per anziani autosufficienti è una possibilità per tutte le famiglie con anziani autosufficienti che vogliono beneficiare di un periodo di vacanza nella sicurezza che il proprio caro verrà assistito nel modo migliore.

Le strutture adeguate alla vacanza assistita per anziani autosufficienti possiedono parametri fondamentali per rispondere alle diverse esigenze dell’anziano come:

  • essere in prossimità di negozi, farmacie e spazi verdi così da consentire l’autonomia degli ospiti;
  • accessibilità degli spazi: le zone reception, ristorazione, le camere private e le aree comuni devono essere comunicanti, prive di barriere architettoniche o in caso dotate di dispositivi per superarle come pedane, montascale, ascensori per i piani superiori con pulsantiere semplificate, accessi facilitati;
  • camere con dispositivi di emergenza vicino al letto e nel bagno per contattare la reception;
  • bagni attrezzati con tappeti antiscivolo, maniglie di supporto, docce con accesso facilitato
  • servizi per la persona come servizio in camera, servizio di trasporto interno o taxi convenzionato;
  • menù personalizzabili in base alle esigenze dell’anziano (dieta per diabetici, ipertesi, persone con allergie alimentari).

Se l’ospite ha problemi di deambulazione o si sposta con la sedia a rotelle, è indispensabile verificare che:

  • tutte le aree siano accessibili;
  • le camere e i bagni abbiano abbastanza spazio di manovra;
  • nella struttura sia sempre presente personale qualificato pronto ad intervenire in caso di guasti e urgenze.

Cos’è una vacanza assistita per anziani non autosufficienti

La vacanza assistita per anziani non autosufficienti è la soluzione giusta per le famiglie con anziani non autosufficienti che vogliono godersi un periodo di vacanza senza dover rinunciare alla migliore assistenza per il proprio caro. Le strutture predisposte propongono infatti:

  • supporto alla deambulazione;
  • personale paramedico per terapie quotidiane;
  • percorsi di riabilitazione;
  • diete personalizzate;
  • accompagnamento a controlli clinici periodici.

L’accoglienza tiene in considerazione i diversi deficit (visivi, deambulatori, cognitivi, ecc) che accomunano le persone anziane e dispone personale di accompagnamento qualificato.

Compila il form per ottenere maggiori informazioni